Archivi tag: OWS

peperoncino

Da noi se ne parla poco, e la notizia è passata un po’ inosservata qualche giorno fa anche negli Stati Uniti, ma la storia dello spray al peperoncino usato lo scorso novembre dalla polizia nel campus dell’Università della California (UC Davis) sugli studenti che manifestavano pacificamente per uno degli appuntamenti di Occupy non è finita lì, con le reazioni scandalizzate davanti al video dell’agente in tenuta anti-sommossa che inondava di spray arancione irritante la fila di studenti seduti per terra (il video, che ebbe una circolazione virale, potete rivederlo qui sul Guardian). Infatti l’Università della California ha accettato un patteggiamento per arginare la causa intentata dagli studenti vittime dell’attacco, e dovrà versare loro un milione di dollari. Decisiva, come in molti casi dove è abbondante la presenza di citizen journalist armati di videocamere e macchine fotografiche, la documentazione dell’accaduto circolata in rete. I dettagli qui sul blog di NPR, e in uno dei resoconti più precisi, stilato da Oregon Live.

La canzone di oggi era “We did it when we were young” dei Gaslight Anthem

Ecco la puntata di oggi:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

sarà il mondo a cambiare noi

Claudia Vago (@tigella) ha scritto un post importante su quello che è successo a Roma – unica di 951 città del mondo – il 15 ottobre. Strumenti di riflessione e strategia ci arrivano da mille direzioni, se vogliamo ascoltare. Qui il nuovo spunto di Adbusters. L’occupazione di Zuccotti Park a New York ha compiuto un mese, ecco cosa hanno ottenuto.

♫ Le musiche di oggi erano “Io non mi sento italiano” (G. Gaber) di Daniele Silvestri e “Rise” di Eddie Vedder

Ecco la puntata di oggi:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Per scaricarla sul tuo computer clicca qui

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail